corsi Università Popolare Magna Carta

OPERATORE BENESSERE DISCIPLINE BIO-NATURALI

L’Operatore Benessere in Discipline Bio-naturali aiuta le persone a ritrovare l’armonia psicofisica attraverso l’uso di tecniche naturali, energetiche, artistiche e spirituali, stimolando un naturale processo di trasformazione e crescita della consapevolezza del sé, attraverso tecniche e metodologie che favoriscono un adeguato stile di vita, capace di mantenere l’equilibrio e il benessere fisico, mentale e sociale. Sbocchi professionali: libera professione aprendo uno studio privato – Collaborazione con erboristerie, farmacie, palestre, centri benessere, centri termali, strutture per anziani. Utile anche per figure professionali che vogliono completare la loro formazione quali: riabilitatori, infermieri, erboristi, personal trainer, operatori olistici e a chi vuole intraprendere un nuovo percorso di vita naturale. Gli operatori olistici non operano nel campo medico ed estetico, ma nell’ambito del benessere olistico sotto tutti gli aspetti.

Programma

  • Anatomia sottile tecniche energetiche: chakra – aura – equilibrio emotivo
  • Sistema corpi, bio-punti-energetici
  • Rimedi vibrazionali: Fiori di Bach – Cristalloterapia – Cromoterapia – Sali di Schusseler – Acque vibrazionali
  • Approccio Olistico all’alimentazione: Macro e micronutrienti – Fabbisogni nutrizionali in condizioni fisiologiche e patologiche – Linee guida e piramidi alimentari – I gruppi alimentari – Alimentazione naturale: Eubiotica – Macrobiotica – Vegetariana – Vegana – Crudismo –
  • Teatro del Sé e percorso di consapevolezza interiore
  • Tecniche di: Meditazione – Respirazione – Rilassamento – Corporee di automassaggio
  • Erbe Officinali: Storia delle erbe officinali – La botanica farmaceutica – La classificazione delle piante – Piante velenose – Pratica erboristica: classificazione delle piante in base ai principi attivi – Costituenti attivi delle piante officinali – Componenti principali ad azione terapeutica – Soluzioni estrattive: fluide, molli, secche, tinture madri, pasta molle, gemmoderivati, estratto secco – I bagni aromatici – Le spezie – Raccolta – Essiccazione e conservazione delle erbe – Fitoterapia in cucina: i vini medicati – I pollini – Rimedi naturali in cosmesi: rilassanti, tonificanti, diuretici, anticellulite, dimagranti – L’hennè – Interferenze tra piante officinali e farmaci – Piante ed oligoelementi –
  • Oli Essenziali e Aromaterapia: l’aromaterapia utilizza oli essenziali estratti da parti diverse delle piante, per rilassare, equilibrare e ringiovanire il corpo, la mente e lo spirito, coinvolgendo la nostra sfera emotiva, il sistema immunitario ed il sistema endocrino
  • Massaggio sonoro armonico: metodo di rilassamento profondo molto efficace, in grado di riequilibrare le energie e rimuovere blocchi muscolari e mentali
  • Counseling per l’equilibrio energetico: processo naturale di trasformazione e crescita personale, attraverso un micro percorso teorico esistenziale per facilitare la comunicazione interpersonale e l’ascolto dei bisogni e la possibilità di dare risposte mirate e funzionali alle ricerche di orientamento psicofisico.
"
Corso di 40 lezioni in videoconferenza – Frequenza 2 sere a settimana – € 980,00

Operatore Olistico Kinesiologia Emozionale e Medicina Tradizionale Cinese

Nel nostro corpo è inscritta la mappa delle emozioni. Questa disciplina ha adottato le più aggiornate tecniche d’intervento del mondo olistico, ma allo stesso tempo continua a fondarsi su un solido apparato teorico tradizionale: la medina tradizionale cinese. Essa affronta la disfunzione fisica sia dal punto di vista strutturale che emotivo. Attraverso il test Kinesiologico si potranno ricercare e corregge le strutture fisiche in disfunzione, permettendo al corpo di attivare un efficace sistema autocorrettivo, adottando la tecnica più idonea da usare per ogni singolo individuo e la sue problematiche, essa rileva quali sono gli stress fisici, emotivi ed energetici che alimentano un problema, e che impediscono alla persona di raggiungere i propri obiettivi (lavoro, esami, relazioni). L’Operatore Olistico in Kinesiologia Emozionale aiuterà a trovare le correzioni più idonee per agevolare un processo di autoguarigione e autoconsapevolezza, ripristinando l’equilibrio tra corpo, mente e spirito. Rivolto a: Operatori Olistici, Naturopati, massaggiatori, riflessologi, terapisti, counselor, è ideale anche per chi è privo di esperienze specifiche, ma vuole imparare a percepire i messaggi del corpo, a rimuovere i blocchi emozionali di diversa origine che ostacolano il naturale fluire della vita quotidiana, ed in questo modo raggiungere il benessere. La professione del Operatore Olistico di Kinesiologia Emozionale non è regolamentata, ma è una professione libera. L’operatore può quindi esercitare liberamente e aprire uno studio privato, praticare e divulgare il suo sapere e le proprie conoscenze rispettando il codice deontologico UDS.

Programma

  • Cos’è la Kinesiologia
  • Il triangolo della salute – Correlazioni benessere e malessere
  • Il test muscolare: Cosa è – Come si fa – Cosa può testare
  • Le regole base ed i fattori essenziali da conoscere per una corretta indagine: il rapporto muscoli e organi
  • Tocchi ed esercizi per i muscoli: punti neurolinfatici e punti neurovacolari
  • Teoria dello YIN e dello YANG e introduzione ai 5 elementi
  • I dodici meridiani energetici principali in MTC
  • Punti di comando: punti Yuan Sorgente e i punti Shu Antichi
  • Pische, emozioni e Kinesiologia: lo sviluppo psicoemotivo, emozioni primarie ed emozioni secondarie
  • La relazione tra emozioni, muscoli e meridiani
  • I tre livelli di stress: diventare artefici della propria salute
  • Chakra: teoria applicata
  • Medicina tradizionale cinese: introduzione ai concetti di base – La legge dei 5 movimenti – I canali energetici – I canali regolari – I punti del cielo – Punti specifici da trattare – La digitopressione –
  • Fiori di Bach e Kinesiologia
  • Cenni Alimentazione e Kinesiologia
  • Saper scegliere una tecnica adeguata – esercitazioni pratiche
Corso di 40 lezioni in videoconferenza – Frequenza 2 sere a settimana – € 980,00

Master Olistico Massaggio Professionale
Percorso di alta formazione professionale in videoconferenza teorico – pratico per apprendere le tecniche del massaggio coinvolgendo e stimolando la comunicazione tra mente e corpo, affinché eventuali blocchi energetici e muscolari si sciolgano.

In questo modo l’energia viene risvegliata e si innescherà un processo naturale di guarigione e di rinnovata vitalità. Sarete seguiti dai vostri docenti in ogni momento del corso come in una vera e propria lezione d’aula.  Supporto di un tutor al quale potrete fare riferimento per ogni necessità in qualsiasi momento.

Il Master è rivolto ad: appassionati che vogliono imparare le tecniche di massaggio, fisioterapisti, osteopati, laureati in scienze motorie, personal trainer, estetiste, infermieri, OSS, tutti gli operatori olistici in generale nonché ai professionisti impegnati nelle vari attività della Naturopatia e del Benessere che vogliono specializzarsi ampliando le proprie competenze. Sbocchi lavorativi: istituti estetici, centri benessere ed olistici, Spa, Hotel, Villaggi turistici, oppure aprire un proprio studio di massaggi come libero professionista. L’operatore olistico massaggio professionale, non opera nel campo medico ed estetico, ma nell’ambito del benessere olistico sotto tutti gli aspetti (psichico, mentale, fisico).

Programma

  • Anatomia e Fisiologia: verranno fornite le nozioni di base dell’anatomia umana, oltre che spiegare la fisiologia dei diversi apparati e sistemi organici. Percorso teorico indispensabile per poter lavorare con professionalità e competenza, perché senza sapere come funziona il corpo umano, è impensabile poter operare in modo efficace.
  • Massaggio Svedese: tecnica base per chi si approccia al massaggio per la prima volta. Imparerete le tecniche pratiche ed ottimali del massaggio occidentale. Lavora sui blocchi psico-energetici, sbloccando i flussi emozionali attivando tutti quei processi di autoguarigione capaci di dare benessere.
  • Massaggio Decontratturante: specifico per schiena, collo cervicale, rilassala muscolatura, scioglie le contratture, ristabilendo la corretta funzionalità dell’apparato muscolare e articolare rimuovendo le tensioni ed eliminando le scorie.
  • Massaggio Californiano: tecnica di massaggio caratterizzata da principi fluidi, avvolgenti, ritmici, circolari e lunghi che avvolgono il corpo dando una sensazione di benessere, completezza, gioia e calma. Le tecniche del massaggio rilassano il fisico liberando la mente dai pensieri. Utile a chi soffre di ipertensione, depressione, ansia, stress, insonnia, tachicardia, difficoltà digestive.
  • Massaggio Hawaiano Lomi Lomi: tecnica dai movimenti lunghi e avvolgenti su tutto il corpo con l’uso degli avambracci, altamente rilassante. Si basa sulla filosofia di vita Hawaiana con un ciclo continuo di movimento alternato, costante, come le onde del mare.
  • Massaggio Sportivo: tecnica fondamentale per gli sportivi, prepara i muscoli a svolgere determinate attività attraverso manovre che stimolano la circolazione sanguigna, aumentando l’apporto di ossigeno ai muscoli. Dopo l’attività sportiva invece, ha un’azione miorilassante, drenante e decongestionante favorendo il recupero fisico, oltre che migliorare le prestazioni sportive sia durante una gara che durante l’allenamento.
  • Riflessologia Plantare: tecnica terapeutica che ci consentirà di trattare e riequilibrare i principali apparati (respiratorio, digerente, urinario, circolatorio, ecc). Attraverso la conoscenza dei punti riflessi e la digito-pressione su di essi, si può procurare benessere a tutto l’organismo, riattivando la funzione degli organi riflessi, ripristinando l’equilibrio psico-fisico ed emozionale.
  • Massaggio rilassante: le tecniche insegnate lavorano sullo stress e vi permetteranno di rilassare ogni muscolo dalle tensioni accumulate e di scaricare la mente dai pensieri e dalle preoccupazioni. Imparerete a mettervi in comunicazione con le emozioni che il corpo cerca di esprimere attraverso segnali ben precisi.
  • Massaggio Linfodrenante: tecnica di drenaggio per tutto il corpo molto efficace per il ristagno dei liquidi. Le manovre lavorano sulla circolazione linfatica, aumentandone la velocità e quindi la capacità di assorbimento dei liquidi in eccesso. E’ quindi una delle tecniche più efficaci per la prevenzione della cellulite e per il trattamento della stessa, risolvendo la formazione di pannicoli adiposi localizzati nell’ipoderma.
  • Massaggio Posturale: tecnica che lavora nello specifico sulla decontrazione muscolo scheletrica, sulla cellulite, e sulla perdita di tono. Imparerete a distinguere i vari tipi di contratture e a lavorare al meglio con la tecnica più adatta ad esse. Tecnica che scioglie le tensioni muscolari più difficili, laddove le tecniche standard non arrivano. Si risolvono problemi di cervicale, torcicollo e dolori muscolari.
  • Massaggio Thailandese: tecnica utile a ripristinare la corretta circolazione energetica. Praticata dai monaci buddisti per stimolare i processi di autoguarigione e raggiungere uno stato di benessere emotivo-spirituale. E’ indicato a tutte le persone ed è utile anche nello sport per ridurre i tempi di recupero.
  • Massaggio Ayurvedico: tecnica per ristabilire l’equilibrio psicofisico tramite movimenti lenti e dolci, stimolando il flusso delle energie vitali dando una sensazione di benessere in tutto il corpo. Riequilibrante energetico agisce sui principali inestetismi estetici. Verrà approfondita la conoscenza della filosofia e dello stile di vita, e la conoscenza dei Dosha, le tecniche per riconoscerli e saperli usare.
Corso di 50 lezioni in videoconferenza – Frequenza 2 sere a settimana – € 1380

Arteterapia Olistica

L’arte terapeuta olistico, è una figura professionale che usa le tecniche artistico – espressive per aiutare e supportare le persone in situazioni di disagio personale (fisico, emotivo e sociale). Promuove quindi la salute psico fisica della persona con l’incremento delle sue risorse creative, espressive, affettive, cognitive e relazionali. L’Arte terapeuta svolge la sua attività in ambito culturale, educativo, riabilitativo e sociosanitario. Il corso è pensato per chi desideri conoscere e diffondere questa disciplina, che combina i diversi assetti teorici della psicologia tradizionale con un approccio olistico che incoraggia la comunicazione e l’espressione del proprio IO. Rivolto a: specialisti nel settore delle discipline di riequilibrio energetico, Psicologi, olistici, genitori, psicoterapeutici, counselor, coach, insegnanti, educatori, operatori in bio-discipline naturali, assistenti sociali, Infermieri, medici, ma anche a persone che vogliono sperimentare su sé stesse e comprendere meglio i meccanismi creativi e simbolici presenti nel nostro mondo interiore e inconscio.

Programma

  • Arteterapia: Storia e finalità Artistico Terapeutiche – Come integrare le tecniche e creare un setting – Arte terapia in ambito educativo – Conoscenza dei mezzi terapici – Conoscenza dei diversi benefici
  • Scritturaterapia: Scrittura terapeutica – La scrittura come scoperta e cura di sé – Il viaggio interiore per conoscerci meglio – Scrittura autobiografica – Lo scarabocchio – Benefici di scrivere un diario sia cartaceo che digitale (auto-sostegno – auto-determinazione – auto-realizzazione) – La diario terapia nel counseling adolescenziale
  • Teatroterapia: Costruzione positiva della realtà attraverso un palcoscenico interiore – Come diventare registi di sé stessi per la realizzazione di scenari fantastici e unici della nostra vita– Il personaggio ideale (sognatore, realista, critico) – Potere dell’immaginazione – Cambiare copione per liberarsi delle catene – Uso e consapevolezza delle maschere nel teatro come nella vita – Tecniche teatrali usate come obiettivo per sbloccare tensioni e conflitti interiori – Costruire una sceneggiatura per vivere da protagonisti il grande spettacolo della vostra vita.
  • Arteterapia e Mandala: Convergenza del pensiero orientale e occidentale – Creare, colorare, realizzare e meditare – Mandala e dialogo inconscio – Mandala e pace con sé stessi – Mandala, sinergie e funzionalità – Geometria esistenziale – Spazio sacro del sé
  • Musicoteapia: Le originiEffetti benefici della musica – Stimolazione delle funzioni cognitive per sostenere l’umore e contrastare i disturbi di comportamento – Ascolto della musica per poter agire sulle emozioni e gli stati d’animo – Attivazione di nuovi canali di comunicazione
  • Pitturaterapia: il colore ed il contatto con la propria anima – Il gesto, il disegno, la traccia – La figura che emerge dal dipinto – Funzione mediatrice dell’immagine – Sviluppo connessioni cerebrali – Stimoli dei due emisferi cerebrali: emisfero destro collegato alla creatività e alle emozioni, emisfero sinistro aspetto logico relazionale – Liberare l’immagine e lasciarla volare, perché anche i pensieri più profondi possano respirare.
Corso di 20 lezioni in videoconferenza – Frequenza 1 sera a settimana – € 690,00

Operatore Esoterico in Tecniche Evolutive

L’Operatore Esoterico in Tecniche Evolutive lavora, con strumenti e professionalità acquisite in un percorso di conoscenza teorico e esperienziale che fa riferimento alle tradizioni esoteriche, per promuovere lo sviluppo della coscienza e della consapevolezza di ciascuna persona, tenendo conto delle sue potenzialità umane, intellettuali, psicologiche, creative, fisiche e spirituali. Alla persona che richiede un suo intervento, l’operatore esoterico ha il compito di far prendere piena coscienza di sé, delle motivazioni delle proprie azioni, delle forze consce e subconsce che lo guidano, di come si manifestano le sue emozioni e i suoi pensieri, per produrre un cambiamento della coscienza e realizzare armonia ed equilibrio in se stessa. Per far questo l’individuo deve svolgere un grande lavoro, consapevole e strutturato, di trasformazione dei propri livelli di coscienza, un costante processo evolutivo finalizzato alla realizzazione di sé come anima. L’operatore esoterico ha il compito di accompagnarlo in questo processo fino al raggiungimento dell’obiettivo: la realizzazione dell’anima che è “guarigione esoterica”. La realizzazione dell’anima libera la potenza dell’amore e consente alla persona di controllare e integrare la mente, le emozioni e il corpo fisico ed essere sempre pronto a nuove scoperte e realizzazioni.

Programma

  • Numerologia: Cenni e riferimenti storici e filosofici- Analisi simbolica e sintesi esoterica dei numeri – Archetipi – Elaborazione della carta numerologica – Sintesi delle principali Categorie Numerologiche – Il Numero Ponte – I numeri minori – L’influenza delle lettere – La Griglia Numerologica – Il Talismano dei numeri
  • Cristalloterapia: il regno Minerale è presente nella vita degli esseri umani più di quanto si possa credere. E’ necessario ristabilire un contatto con il Regno della Natura per attraversare la crisi dell’anima, della mente e del mondo senza affanni, paure e distrazioni. Vi insegneremo a conoscerli perché rivestono ruoli essenziali nel percorso di riequilibrio energetico, che nessun altro strumento terapeutico può sostituire.
  • Chiaroveggenza: utilizzando il mazzo dei tarocchi di Marsiglia, dopo brevi cenni storici e sui significati dei simboli che contengono, inizieremo ad analizzarli uno ad uno facendoci accompagnare nel cammino evolutivo interiore che propongono le immagini
  • Scienza dello spirito: Cos’è la Scienza dello Spirito – Regno Angelico – Gerarchia Spirituale – Gli assioni principali – Il Sentiero Spirituale – L’uomo e i suoi veicoli – Cos’è la visualizzazione, l’immaginazione, la concentrazione e la meditazione – per raggiungere la Divinità bisogna prima imparare a conoscerla
  • Cabala e Albero della Vita: Storia e principi generali – La struttura dell’Albero della Vita: Le Sephiroth, i percorsi, le tre Triadi, I Quattro Mondi – Descrizione delle Sephiroth: virtù e vizi associati – Meditazioni associate – I Ching, il Tao e l’Albero della Vita – I Chakra, i corpi sottili e l’Albero della Vita – L’Alfabeto ebraico
  • I Ching: Introduzione all’I Ching – I Trigrammi – Gli Esagrammi – La consultazione – Interpretazione esagrammi – Introduzione al Ki delle 9 stelle – Esercizi
  • Alchimia: Storia dell’Alchimia – La teoria dei quattro elementi – viaggio iniziatico: la Grande Opera – Elementi di Alchimia: Zolfo, Mercurio, Sale – La trasmutazione alchemica – Il Rebis – La pietra filosofale – Nigredo, Albedo, Rubedo – Il lavoro su di sé: come risvegliare la coscienza a nuove consapevolezze –
  • Le Rune: le Rune ci aiutano a entrare in contatto con il nostro inconscio, a dialogare profondamente con noi stessi e ad integrare forze ed energie necessarie al nostro cammino evolutivo in questa vita. L’origine mitica delle Rune – Le Rune: corrispondenze, significati, miti e alberi associati – Esercizi e attività esperienzale
  • Sciamanismo: Lo Sciamanismo transculturale – Brevi nozioni di Sciamanisco andino, tolteco, celtico – Gli strumenti dello Sciamano – La ruota di medicina – Purificazione sciamanica – Canti e danze sciamaniche – Viaggio sciamanico accompagnato dal suono del tamburo nei tre mondi non ordinari: il mondo di sotto, il mondo di mezzo e il mondo di sopra – Creazione di Amuleti di protezione
Corso di 40 lezioni in videoconferenza – Frequenza 2 sere a settimana – € 980,00

Naturopata veterinario

Oggi la nostra società è troppo immersa nel settore industriale e tende a perdere il contatto con la natura. A differenza degli esseri umani invece gli animali mantengono questa stretta connessione con tutto ciò che è naturale. Il Naturopata Veterinario, è specializzato nel benessere animale e in tutte le cure naturali, vibrazionali, energetiche e alternative. Quando parliamo di Naturopatia, stiamo parlando di un sistema che prevede il raggiungimento di un “Benessere Totale”, un “Equilibrio perfetto” tra salute, alimentazione, psiche. Le cure così dette “alternative” fanno dell’approccio olistico il loro punto cardine.

Gli animali provano emozioni simili a quelle umane, come amore, rabbia, senso di protezione, senso di abbandono, tristezza e disperazione, paura, timidezza, felicità e pertanto sono anch’essi soggetti ad ammalarsi a causa di disagi psico fisici ed emozionali che possono insorgere durante il percorso della loro vita. A livello comportamentale questi disagi possono nascere da traumi che queste stupende creature subiscono nei primi mesi di vita, oppure maltrattamenti, abbandono, ecc. che vanno ad indebolire il loro sistema immunitario, rendendoli fragili e vulnerabili alle malattie.

Il compito del Naturopata Veterinario sarà quello di comunicare empaticamente con loro, ascoltandone le emozioni, comprendere i loro bisogni, interpretando i loro comportamenti e le somatizzazioni. Analizzare l’ambiente da cui deriva e l’ambiente familiare in cui vive e quindi consigliare un percorso terapeutico naturale per il ripristino di una sana energia vitale, che renderà l’animale gioioso, rilassato e in salute.

Rivolto a: educatori cinofili – Medici veterinari – Responsabili negozi per animali – Ambulatori Veterinari – Ospedali Veterinari – Strutture di accoglienza per animali (canili, gattili, allevamenti) – Collaboratori presso farmacie ed erboristerie – Scuole di medicina non convenzionale – Laboratori di ricerche bionaturali –  A tutte quelle persone che amano gli animali e intendono prendersi cura di loro – A chi vuole fare di questa passione una professione molto ben retribuita come libero professionista aprendo il proprio studio privato. L’operatore olistico animali domestici potrà collaborare con i medici veterinari, ma non sostituirli, né interferire con le cure mediche, ma potrà supportarle con le metodologie olistiche.

Programma

  • Fondamenti di Naturopatia Veterinaria: se da un lato l’aspettativa di vita dei nostri animali è aumentata, dall’altra sono sempre più frequenti alcune manifestazioni di squilibrio tipiche dell’essere umano. La Naturopatia si pone come un grande strumento di prevenzione, poiché attraverso alcuni semplici accorgimenti che accompagnano l’animale nella sua quotidianità, può sostenerlo nel prevenire i più comuni disturbi, i quali a loro volta aprono la strada a disequilibri importanti e pericolosi per la salute del nostro compagno di vita – Principali concetti di applicazione della Naturopatia del Benessere Animale – Concetto di equilibrio energetico negli organismi viventi – Il concetto dell’energia vitale; come riconoscerla nell’animale e preservarla – Pratiche di riequilibrio delle debolezze costituzionali.
  • Apprendimento delle nozioni base di anatomia e fisiologia del cane e del gatto: Riconoscere le caratteristiche dei tessuti e degli organi e la relazione tra organi e apparati nelle loro funzioni – Caratteristiche funzionali dei diversi apparati in relazione alle diverse tappe di vita (cucciolo, adulto, anziano) ed in particolari condizioni come. L’estro, la gravidanza, l’allattamento – Conoscere i meccanismi di regolazione dei vari apparati e loro interazione a livello nervoso e ormonale – Comprendere i meccanismi di funzionamento del sistema immunitario e le basi della risposta organica alle infezioni
  • Medicina tradizionale cinese: Conoscenza dell’equilibrio tra gli opposti e la Legge dei 5 Movimenti, secondo il pensiero della Medicina Tradizionale Cinese che verrà poi confrontato ed integrato al modello occidentale – Conoscere il principio dello yin e yang – Conoscere i principi che regolano la Legge dei 5 Elementi ed i sistemi di corrispondenza nella fisiologia degli organi – Conoscere le sostanze vitali: Qi e Jing – Riconoscere i temperamenti nell’animale secondo i principi della MTC.
  • Principi di psicologia e comportamento del cane e del gatto – Problemi comportamentali – Comportamento sociale, capo branco, il branco allargato (famiglia umana), ruolo del cane. Differenze comportamentali tra il cane ed il gatto nell’ambito famigliare – Dalla paura più assoluta alla dominanza nei confronti dell’umano, all’aggressività – Importanza delle esperienze regresse dell’animale: traumi, maltrattamenti, abbandoni, permanenza nei canile e gattili, ecc. – La relazione e aspetti psico emotivi tra uomo e animale: Benefici di una relazione positivaStoria del cane e del gatto dall’interazione con l’uomo (avvicinamento, addomesticamento, addestramento) –
  • La comunicazione empatica: intesa come sensibilizzazione verso un altro essere vivente di importanza fondamentale per la scelta del proprio animale (la scelta di una razza di cane o gatto solo perché piace a noi, è il primo e più grande errore che si possa commettere) ci deve essere da subito feeling, allora si che nascerà un rapporto eccezionale Emozione e comunicazione non verbale del cane e del gatto: risulta di fondamentale importanza perchè gli animali comunicano con posture precise con noi e verso i suoi simili (conoscendole permettono di evitare scontri tra animali che non si conoscono, oppure attacchi verso l’uomo).
  • Fiori di Bach: Conoscere il pensiero del dottor Bach e i principi che regolano le sue scoperte – Conoscere il repertorio delle sue essenze, delle loro caratteristiche e basi d’impiego – Raccogliere i dati necessari per l’indagine energetica dell’animale al fine di stabilire il protocollo personalizzato – Conoscere le interazioni con altre forme di intervento sull’animale, anche di tipo sanitario, al fine di poter comprendere quando l’uso delle essenze floreali è raccomandato o sconsigliato – La floriterapia di Bach è l’unica terapia che si possa applicare in campo veterinario senza correre il rischio di abuso di professione, dato che i Fiori di Bach agiscono a livello caratteriale e non interferiscono con i medicinali.
  • Cristalloterapia e animali: Origini dell’utilizzo dei cristalli come strumento di cura – Cosa sono ed i loro principi energetici alla base di un metodo di riequilibrio salutare – Applicazione, caratteristiche e proprietà delle gemme utilizzate sugli animali – Metodi di utilizzo – Cristalli e condizioni traumatiche – Sistema immunitario, detossificazione ed energia vitale – Strategie per ottimizzare i risultati – le acque di gemme: come si preparano, cosa sono, modalità di utilizzo – Pietre adatte o non indicate per l’immersione in acqua – Compatibilità con altri strumenti di supporto della medina complementare
  • Aromaterapia e oli essenziali: Conoscenza delle proprietà dei principali oli essenziali – Conoscenza sull’utilizzo e controindicazioni – Conoscenza dei principali veicoli per l’uso degli oli essenziali sugli animali – Capacità di applicazione dell’aromaterapia nel cane, nel gatto, nel cavallo, negli uccelli e altri piccoli animali – miscele aromatiche per vari disturbi
  • Alimentazione naturale: Corretta alimentazione del cane e del gatto – Conoscere i principi nutritivi contenuti negli alimenti e loro funzione digestiva – Ruolo essenziale di vitamine e minerali e loro funzioni all’interno dell’organismo e basi di un corretto assorbimento – Comprendere il concetto di disbiosi intestinale ed il ruolo dell’apparato digerente per garantire una buona risposta immunitaria dell’organismo – Conoscere le fonti degli alimenti – Saper riconoscere i segnali di carenze alimentari e come intervenire per risolverle – Esigenze nutrizionali dell’animale nelle diverse tappe di vita – Conoscere i vantaggi e gli svantaggi dell’alimentazione commerciale rispetto a quella naturale.
  • Nozioni di pronto soccorso: sono molte le situazioni di emergenza che possiamo trovarci di fronte nel caso di incidenti: traumi, improvvisi malesseri, piccole ferite, rottura di unghie, otiti, foruncoli e ascessi, morso da altro animale, ematomi, crisi allergica, dermatite, colpo di calore, congiuntivite, scottatura, shock da freddo. Un intervento immediato da parte nostra può risultare provvidenziale, in attesa dell’arrivo del veterinario. Come organizzare un kit di primo soccorso naturale.
  • Le basi della salute naturale: La cura del mantello: rimedi naturopatici ed integratori alimentari per proteggere l’animale dai parassiti, rinforzare la cute, sostenere l’organismo in caso di dermatiti e tutto quello che devi sapere per l’igiene del cane e del gatto – La disintossicazione del cane e del gatto: rimedi naturopatici a supporto della funzionalità degli organi incaricati di smaltire le tossine dell’organismo. Gli animali sono più esposti degli umani agli inquinanti ambientali e all’alimentazione industriale. Intestino sano come base di salute degli animali: probiotici, integratori e alimenti consigliati o da evitare – La Naturopatia e il benessere di occhi e orecchieCome prevenire il tartaro dentaleDifese immunitarie: esistono integratori naturali utili a rinforzare le difese immunitarie degli animali per prevenire infezioni – Come rafforzare i sistemi di difesa in modo naturale , sia nei cambi di stagione che in situazioni a rischio di infezioni – Essenze floreali adatte a schermare e proteggere l’animale da microrganismi patogeni – Allergie: alimentari, da contatto, da punture di insetti, da farmaci. Rimedi naturali a supporto dell’organismo – Alimentazione adatta a controllare l’infiammazione – E’ possibile prevenire alcune allergie? – Sostegno all’animale anziano: cosa cambia quando l’animale invecchia? – Cos’è L’energia vitale e come si preserva – Ossidazione, radicali liberi, invecchiamento precoce: come supportare l’animale adulto per ritardare questo processo – Ruolo dell’alimentazione – Come sostenere in modo naturale l’abbassamento delle capacità reattive
Corso di 40 lezioni in videoconferenza – Frequenza 2 sere a settimana – € 980,00

Riferimenti normativi

La Legge 4/2013 costituisce la normativa di riferimento in materia di “professioni non organizzate in ordini o collegi” che prevede la possibilità di esercitare la professione individualmente, in forma associata, societaria, cooperativa o nella forma del lavoro dipendente.


Controllo di Gestione

Il corso fornisce un quadro di riferimento chiaro e indispensabile per controllare l’efficienza gestionale al fine di ottimizzare i costi, tagliare gli sprechi, migliorare margini e redditività, per essere in grado di valutare i risultati delle attività, correggere le cause di eventuali scostamenti rispetto alle previsioni e saper proporre azioni correttive. Sfruttare al meglio le risorse aziendali è la più importante tra le discriminanti tra il successo e il fallimento di un’impresa. Rivolto a: responsabili e impiegati amministrativi, responsabili di funzione o di processo, responsabili di aree business, Project Manager, imprenditori e direttori di PMI, addetti funzione finanza e controllo, studenti, disoccupati in cerca di lavoro.

Programma

  • Tecniche di Programmazione Gestione e Controllo – Piano strategico e organizzazione aziendale – Caratteristiche di un controllo di gestione efficace – Cosa controllare e la causa dei problemi – Identificazione aree a rischio – Contabilità analitica – Leggere e interpretare Conto economico e Stato patrimoniale – Rendimento atteso – Controlli sui risultati
  • Criteri di classificazione dei costi, fissi, variabili, diretti, indiretti, ecc – Analisi costi – volumi – risultati – Margine di contribuzione – Punto di pareggio – Rappresentazione e misurazione delle funzioni di costo su commessa e per processo – Analisi di convenienza economica decisioni relative a vendite, marketing, produzione,make or buy, canali distributivi
  • Activity Based Costing
  • Analisi Swot e analisi di Pareto – Centri di responsabilità
  • Risultati finanziari – Budget e analisi degli scostamenti
  • Business plan e Cicli di pianificazione – Raggiungimento obiettivi – Analisi ricavi – Controlli sul personale – Sistemi di incentivazione – Misurazione e miglioramento della performance – Creazione di valore – Investimenti e scelte operative – Redditività – Casi studio ed esercitazioni pratiche.
Corso di 12 lezioni in videoconferenza – Frequenza 1 sera a settimana – € 350,00

Bilancio d'Esercizio

Il Bilancio D’esercizio è un documento di sintesi fondamentale per la vita aziendale. Il corso offre le conoscenze e le tecniche di stesura ed analisi del bilancio per poter fare un’obiettiva valutazione della posizione economico finanziaria e patrimoniale di un azienda e quindi comprenderne l’andamento e gli investimenti necessari. Obiettivo primario è quello di far nascere figure professionali che siano capaci di distinguersi ed eccellere in ambito contabile.

Programma

  • Ripasso scritture di assestamento
  • Principi di redazione del bilancio e quadro normativo di riferimento
  • Metodologie e differenze nelle diverse tipologie d’impresa
  • Composizione e struttura del bilancio
  • Stato patrimoniale e conto economico: criteri di valutazione rilevazione, redazione, principi contabili nazionali e internazionali, normativa fiscale
  • Nota integrativa
  • Determinazione del reddito d’esercizio e rilevazione delle Imposte
  • Gli indici del bilancio come strumento di lettura: indicatori di equilibrio finanziario, indici di liquidità, di efficienza e di redditività
  • Rendiconto finanziario: stesura ed analisi dei flussi
  • Leggere il bilancio: passare dal concetto di reddito a quello di redditività
  • Relazione, delibera e assemblea del consiglio e degli organi di controllo
  • Responsabilità amministrativa della società
  • Adempimenti di legge in materia di deposito e pubblicità
  • Esercitazioni pratiche
Corso di 15 lezioni in videoconferenza – Frequenza 1 sera a settimana – € 400,00

Master Amministrazione Finanza e Controllo di Gestione
Le aziende sono in costante ricerca di figure professionali al quale affidare la loro crescita economica

Questo Master fornisce competenze economico finanziarie per la gestione e il monitoraggio di un business e il raggiungimento degli obiettivi aziendali, dotando le aziende di un sistema di controllo delle performance e di una gestione strategica dell’area economico-finanziaria, analizzando tutte le attività interne attraverso tecniche di progettazione di sistemi di pianificazione e di analisi dei costi, necessari per consentire uno sviluppo nel lungo periodo. Una guida completa alla redazione del bilancio d’esercizio, approfondimento di strumenti e dinamiche di come funziona il sistema di pianificazione e controllo di gestione, strategie per la gestione della finanza d’impresa. Metodologia didattica concreta basata su esercitazioni, simulazioni e di discussioni case study. Rivolto a: Project Manager, responsabili aree business, responsabili e addetti uffici amministrativi e contabili di aziende, liberi professionisti o praticanti in studi professionali, imprenditori, consulenti aziendali, giovani laureati in materie economiche, a chi intende crescere professionalmente nella funzione amministrativa, finanza e controllo di gestione.

Programma

  • Bilancio d’esercizio: il bilancio d’esercizio è un documento di sintesi fondamentale per la vita aziendale. Questo modulo offre le conoscenze e le tecniche di stesura ed analisi del bilancio per un’obiettiva valutazione della posizione economico-finanziaria e patrimoniale di un’azienda e quindi comprenderne l’andamento e gli investimenti necessari. Programma: Ripasso scritture di assestamentoPrincipi di redazione del bilancio e quadro normativo di riferimento – Metodologie e differenze nelle diverse tipologie d’impresa – Composizione e struttura del bilancio – Stato Patrimoniale e Conto Economico: criteri di valutazione e rilevazione, redazione, principi contabili nazionali e internazionali, normativa fiscale – Nota Integrativa – Determinazione del reddito d’esercizio e Rilevazione delle imposte – Gli Indici di bilancio come strumento di lettura: indicatori di equilibrio finanziario, indici di liquidità, di efficienza e di redditività – Fondi per rischi e oneri, TFR e debiti – Attività immobilizzate nella normativa italiana: Iscrizione in bilancio dei titoli immobilizzati – Titoli e partecipazioni e azioni proprie non immobilizzate – Rendiconto finanziario: stesura ed analisi dei flussi – Leggere il bilancio: passare dal concetto di reddito a quello di redditività – Relazione, delibera e assemblea del consiglio e degli organi di controllo – Responsabilità amministrativa della società – Adempimenti di legge in materia di deposito e pubblicità – Esercitazioni pratiche
  • Controllo di gestione: questo modulo fornisce un quadro di riferimento chiaro e indispensabile per controllare l’efficienza gestionale al fine di ottimizzare i costi, tagliare gli sprechi, migliorare margini e redditività, per essere in grado di valutare i risultati delle attività, correggere le cause di eventuali scostamenti rispetto alle previsioni e saper proporre azioni correlative. Programma: Tecniche di Programmazione Gestione e Controllo: piano strategico e organizzazione aziendale – Caratteristiche di controllo di gestione efficace – Cosa controllare e la causa dei problemi – Identificazione aree a rischio – Contabilità analitica – Leggere e interpretare conto economico e stato patrimoniale – Rendimento atteso – Controlli sui risultati – Criteri di classificazione dei costi: fissi, variabili, diretti, ecc. – Analisi costi – volumi – risultati ai fini del controllo finanziarioMargine di contribuzione – Punto di pareggio – Rappresentazione e misurazione delle funzioni di costo su commessa e per processo – Analisi di convenienza economica decisioni relative a vendite, marketing, produzione, make or buy, canali distributivi – Activity Based Costing – Analisi Swot e analisi Pareto – Centri di responsabilità – Risultati finanziari – Budget e analisi degli scostamentiBusiness plan e Cicli di pianificazione – Raggiungimento obiettivi – Analisi ricavi – Controlli sul personale- Sistemi di incentivazione – Misurazione e miglioramento delle performance – Creazione di valore – Investimenti e scelte operative – Redditività – Casi studio ed esercitazioni pratiche.
  • Finanza aziendale: questo modulo vi insegnerà ad acquisire una maggiore consapevolezza delle logiche economico finanziare e degli effetti delle diverse soluzioni gestionali per compiere scelte più equilibrate evitando tensioni finanziarie, migliorando il confronto e il dialogo interno all’azienda, con le banche e gli altri finanziatori. Programma: Decisioni finanziarie d’impresa – Analisi, pianificazione e controllo dei flussi finanziari e della liquidità – Metodi per la valutazione degli investimenti – Analisi della sostenibilità finanziaria del business plan e di tutti i progetti – Budget finanziario e patrimoniale – Raccolta e studio delle informazioni sul bilancio aziendale e stima dei valori mobiliari (azioni e altri titoli) – Cura dei rapporti con le banche – Scelta della composizione del portafoglio di valori mobiliari e del timing (tempistica di entrata e di uscita dai mercati), in caso di aziende dotate di particolare liquidità – Valutazione del merito creditizio: conoscenza e gestione del rating e della Centrale Rischi – Gestione finanziaria in un contesto di difficile accesso al credito – Mappatura dei rischi aziendali (rischio credito, finanziario, di liquidità, reputazione ) e relativo stanziamento in budget – Conoscenza delle linee tecniche e delle garanzie per una scelta più consapevole delle fonti di finanziamento
Corso di 40 lezioni in videoconferenza – Frequenza 2 sere a settimana – € 950,00

Esperto Contabilità generale e Bilancio d’Esercizio

Professione molto ricercata nel mondo del lavoro con competenze tecniche operative nell’ambito della contabilità generale e fiscale d’azienda e nel bilancio d’esercizio, è sempre più richiesta sia dalle imprese, sia dalle associazioni, enti pubblici e società di servizi. La formazione teorica vi permetterà di ottenere una conoscenza approfondita non solo dei principi che governano la contabilità generale e fiscale d’impresa, ma anche di quelli che regolano il bilancio d’esercizio nei suoi aspetti civilisti e fiscali, nozioni di economia aziendale, di diritto tributario e di organizzazione aziendale. Il corso permette di ottenere in tempi rapidi la padronanza di una specificità molto richiesta in qualsiasi azienda e consente di diventare Esperto Contabile.

Rivolto a persone senza una conoscenza contabile e amministrativa che partono da zero, sia a persone che già lavorano nell’ambito di uffici amministrativi o contabili e che vogliono una preparazione a 360°.

Programma

  • Contabilità generale: Il concetto di stato patrimoniale – Il concetto di conto economico – Le fatture – L’IVA – La banca – La prima nota – La partita doppia – Gli adempimenti fiscali mensili – I libri contabili e fiscali – I calcoli finali – L’inventario e le scritture d’assestamento – La chiusura dei conti
  • Bilancio d’esercizio: Composizione e struttura del bilancio – Nota integrativa – Determinazione del reddito d’esercizio e rilevazione delle imposte – Gli indici di bilancio come strumento di lettura: indicatori d’equilibrio finanziario, indici di liquidità, di efficienza e redditività – Leggere il bilancio – Responsabilità amministrativa delle società – Adempimenti di legge in materia e pubblicità
  • Cenni di economia aziendale
  • Cenni di diritto tributario
Corso di 20 lezioni in videoconferenza – Frequenza 1 sera a settimana – € 450,00

Addetto Paghe Contributi e Amministratore del Personale

Il corso si propone di introdurre alla comprensione delle regole basilari che governano la gestione amministrativa del personale sia sotto il profilo dell’elaborazione dei cedolini paga e dei connessi adempimenti contributivi e fiscali, sia sotto il profilo della gestione amministrativa, creando i presupposti per evitare errori di impostazione nella gestione stessa. Questo corso ha l’obiettivo di formare figure professionali che abbiano un quadro completo e aggiornato degli adempimenti connessi alla gestione del rapporto di lavoro: dalla costituzione alla gestione ed all’elaborazione della busta paga fino ad arrivare alla cessazione del rapporto di lavoro. Il corso verrà svolto attraverso spiegazioni dei vari istituti contrattuali e legali a cui faranno seguito applicazioni ed esercitazioni di natura pratica.

Obiettivi: al termine del corso i partecipanti saranno in grado di affrontare in autonomia le diverse problematiche che si prospettano nell’area della gestione del personale, nella gestione della documentazione amministrativa, nell’elaborazione dei cedolini paga e nei connessi adempimenti contributivi e fiscali.

Rivolto a: addetti alla gestione del personale – neo inseriti in azienda o presso studi professionali che intendono sviluppare una maggiore competenza nel campo dell’amministrazione del personale – praticanti in preparazione agli esami di abilitazione di consulente del lavoro –

Programma

  • Instaurazione del rapporto di lavoro – Le assunzioni ordinarie – Le assunzioni con benefici di legge – Il contratto individuale di lavoro – Adempimenti connessi all’assunzione e libri obbligatori – Le assunzioni obbligatorie del personale disabile
  • Le tipologie contrattuali D.Lgs n.81/2015 – Lavoro autonomo e lavoro dipendente – Rapporto di lavoro a tempo determinato – Rapporto di lavoro a tempo parziale – Rapporto di apprendistato – Il lavoro ripartito – Il lavoro a chiamata – Il contratto di somministrazione della manodopera – Collaborazione coordinata e continuativa – Lavoro occasionale – Voucher – Il lavoro autonomo occasionale
  • Retribuzione diretta ed indiretta – Elementi della retribuzione – Orario di lavoro – Maggiorazioni per particolari prestazioni lavorative – Mensilità aggiuntive – Ferie – Festività – Permessi contrattuali retribuiti – Premi di risultato
  • La disciplina contributiva e fiscale – La disciplina fiscale delineata dall’art. 51 del TUIR 917/86: analisi – Principio di omnicomprensività – La retribuzione in natura (mensa, trasporto, autovetture, prestiti ai dipendenti, fabbricati concessi ai dipendenti) – Indennità di trasferta – Trasferimento – Le prestazioni di utilità sociale – I fringe benefits – Il welfare aziendale – La disciplina contributiva delineata dall’art. 12 legge 153/69: analisi – Somme imponibili – Somme escluse dall’imponibile – Incentivi all’esodo – Contributi previdenza complementare
  • La disciplina contributiva e fiscale nella busta paga – La busta paga – Imposizione contributiva e fiscale a carico del lavoratore – Imponibile fiscale – Imponibile contributivo – Calcolo dell’imposta – Conguaglio di fine anno  Conguaglio di fine rapporto – Addizionale regionale all’irpef – Addizionale comunale e provinciale all’irpef – Versamento delle ritenute e dei contributi
  • Assenze dal lavoro per impossibilità sopravenuta – Malattia – Maternità e congedi di assenze collegate – Donazione di sangue – Congedo matrimoniale – Infortunio sul lavoro
  • INPS e INAIL – INPS: comunicazioni con l’istituto – Prrstazioni a carico dell’INPS e loro finanziamento – Tabelle contributi – Versamento dei contributi – INAIL: l’obbligo assicurativo – Rapporti con l’istituto – L’iscrizione dell’azienda – Denuncia dei lavori assicurati – Autoliquidazione dei premi assicurativi
  • Gestione e risoluzione del rapporto di lavoro – Esercizio del potere disciplinare – Risoluzione e dimissioni dal rapporto di lavoro – Licenziamenti individuali per giusta causa e giustificato motivo
  • Il trattamento di fine rapporto e la previdenza complementare – Trattamento di fine rapporto – Tassazione separata – Determinazione del trattamento di fine apporto – Gestione del fondo – Trattamento contributivo e fiscale – La procedura di riliquidazione da parte degli uffici finanziari – Anticipazioni sul t.f.r – La previdenza complementare: il finanziamento dei fondi – Trattamento contributivo e fiscale delle somme versate – Gli adempimenti aziendali
  • Modulistica fiscale e previdenziale e sua compilazione – Modello CU – Modello 770 Unificato – UniEmens – Mod.f24
Corso di 20 lezioni in videoconferenza – Frequenza 1 sera a settimana – € 450,00

Operatore Fiscale e Addetto CAF

Il corso ha l’obiettivo di fornire una conoscenza approfondita della disciplina tributaria e fiscale, aziendalistica e privata, per offrire maggiori opportunità ai partecipanti di inserirsi o riqualificarsi nel mondo del lavoro. Rivolto a chi desidera inserirsi in aziende, studi professionali e centri di assistenza fiscale

Programma

  • Il sistema tributario italiano: normativa, imposte, tasse e contributi, imposte dirette e indirette
  • Nozioni sulle diverse tipologie di redditi
  • Area impresa: Definizione e composizione del reddito: ammortamenti, accantonamenti, rimanenze, titoli e partecipazioni, crediti e debiti, assestamenti ? – Soggetti passivi e periodo d’imposta
  • Principio di competenza, componenti negativi e positivi del reddito
  • Reddito da bilancio e reddito fiscale
  • Imposte sul reddito della società, IRES, IRAP: soggetti passivi, base imponibile, determinazione dell’imposta
  • Versamento imposte: autoliquidazione, riscossione e prelievo alla fonte, termini e sanzioni
  • Fiscalità immobili
  • Dal bilancio alla dichiarazione
  • Dichiarazione dei redditi – Modello Unico: studio e analisi e compilazione dei quadri, esercitazioni e casi pratici – Nuovi ISA
  • Illecito tributario (responsabilità, sanzioni amministrative e penali, ravvedimento) – Accertamento e reati tributari (dichiarazioni fraudolente, infedele, omessa, emissione di fatture o altri documenti per operazioni inesistenti, omesso versamento di ritenute e Iva, indebita compensazione, versamenti parziali) – Rilevazione delle imposte in contabilità
  • Area persone fisiche: Imposte indirette
  • IRPEF: reddito complessivo ai fini dell’imposta (redditi fondiari, di capitale, di lavoro dipendente, di lavoro autonomo, diversi) – Soggetti passivi, Base imponibile e Redditi esclusivi dalla base imponibile, Scaglioni di reddito, Calcolo dell’imposta, Deduzioni e detrazioni, Modalità e termini di versamento, Addizionali regionali e comunali – Autoliquidazione – Modello 730: chi deve presentarlo, termini e modalità di presentazione e liquidazione, analisi dei quadri (frontespizio, quadro A, B, C, ecc,), elenco documentazione, 5 e 8 per mille,
  • Modello unico per persone fisiche – IMU e Tasi – Modello RED – Modello ISEE –
  • Contratti di locazione: definizione, contratti ad uso abitativo e ad uso diverso, adempimenti fiscali
  • Cedolare secca: natura, caratteristiche e soggetti interessati, opzioni, base imponibile, aliquote, versamento
  • Successione ereditaria: aspetti civilistici, normativi e fiscali, dichiarazione, tassazione, altre imposte, agevolazioni, il modello 4, dichiarazioni, volture catastali
  • Cenni di contenzioso tributario
Corso di 20 lezioni in videoconferenza – Frequenza 1 sera a settimana – € 450,00

Professione Responsabile della Logistica

Il responsabile della logistica è una figura professionale specializzata nelle operazioni di approvvigionamento e movimentazione fisica delle merci all’interno delle aziende operanti nell’ambito della grande distribuzione. L’obiettivo del corso è quello di formare una figura professionale dotata, non solo di capacità di gestione delle movimentazioni delle merci, dall’approvvigionamento allo stoccaggio ed alla distribuzione con relativo trasporto, ma anche di capacità di coordinamento e flessibilità mentale nell’esercizio del potere decisionale. Sono previste esercitazioni sulle tecniche di pianificazione e determinazione del budget della logistica. Il responsabile della Logistica troverà impiego in tutte le aziende che si occupano sia del commercio sia della mobilitazione della merce sia in entrata che in uscita. Le sue competenze, inoltre, sono sempre più richieste dalle aziende e corrieri che svolgono attività di trasporto di macchinari, impianti e materiali pesanti.

Programma

  •  Ruolo, funzioni e responsabilità del Responsabile di magazzino: evoluzione del mercato e della figura professionale – Il coordinamento con le altre figure professionali aziendali direttori acquisti, responsabili vendite, fornitori, addetti alla gestione delle scorte, magazzinieri – La logistica e la competitività aziendale
  •  Organizzazione fisica del magazzino e criteri ottimali di scelta: tipologie di magazzino: classificazione per tipologia di merce e per disposizione – Sistemi di stoccaggio e movimentazione – Redazione dell’inventario periodico a rotazione
  •  Pianificazione degli acquisti e tecniche di approvvigionamento delle scorte: a punto di riordino – A periodo fisso – A fabbisogno – Determinazione del livello delle scorte di sicurezza
  •   Logistica di distribuzione: configurazione della rete distributiva – Piano di distribuzione delle risorse – Le soluzioni di trasporto
  •  Sistema informativi utilizzati nella gestione: il modulo di magazzino – Wharehouse Management System (WMS) – Sistemi di identificazione automatica (Bar code, RFID)
  •  Determinazione del budget della logistica
Corso di 20 lezioni in videoconferenza – Frequenza 1 sera a settimana – € 490,00

Professione Assistente Studio Veterinario
Questo corso crea una figura professionale molto richiesta negli studi e ambulatori veterinari, oltre che nelle cliniche e ospedali per animali.

L’assistente veterinario gioca un ruolo di primo grado nelle cliniche e negli studi. Si occupa dell’organizzazione e dell’amministrazione dello studio, riceve i clienti e appronta lo studio veterinario. Aiuta durante le visite, i trattamenti e gli interventi chirurgici. Nel corso delle consultazioni accoglie gli animali e i loro proprietari, assiste il veterinario durante l’esame dell’animale, mantiene calmi e nella giusta posizione gli animali ed esegue semplici trattamenti. Sterilizza gli strumenti prima e dopo l’uso, prepara l’animale per gli interventi e in caso di trattamento specifico. Si occupa degli animali degenti, esegue la terapia prescritta dal veterinario, è incaricato dell’alimentazione, dell’igiene degli animali e della pulizia delle gabbie. E’ competente, inoltre, nel fornire risposte generiche sulle problematiche degli animali. Consegna i medicamenti secondo le prescrizioni del veterinario e istruisce il cliente alla giusta somministrazione. Aggiorna lo schedario clienti, archivia radiografie, si occupa della corrispondenza, ordina materiali e medicinali, gestisce la farmacia interna, fissa gli appuntamenti a seconda del tipo di richiesta: urgente, controlli, proseguimento di trattamento. Il corso è rivolto a chi vuole fare parte di uno studio e di una clinica veterinaria e assistere il veterinario nella sua professione, ma anche per amanti degli animali ed è un supporto per chi si occupa del volontariato nel settore. Curare canili e gattili è un’importantissima funzione sociale e ha bisogno di una adeguata formazione avendo la responsabilità di essere viventi.

Programma

  • Anatomia a fisiologia del cane e del gatto
  • Zoologia delle razze canine e feline
  • Studio del comportamento e dell’alimentazione del cane e del gatto
  • Le loro principali malattie ed i parassiti
  • Cenni alle altre razze di animali: conigli, uccellini, criceti, ecc
  • Principali attività nello studio veterinario: fatturazione e adempimenti fiscali – Archiviazione dati – Gestione agenda appuntamenti
  • Le tecniche di base nello studio per assistere il veterinario
Corso di 20 lezioni in videoconferenza – Frequenza 1 sera a settimana – € 490,00

Corso Taglio e Cucito

Non potete raggiungerci? Arriviamo noi da voi. Ecco un corso in videoconferenza, con docenti in presenza per darvi gli stessi benefici di un corso d’aula, ma senza dovervi spostare da casa, studiato per la formazione a distanza con un programma didattico ben definito e ben strutturato, completo di dispense, vari cartamodelli, schede professionali che specificano i vari passaggi e tabelle misure e sviluppo taglie.

Se una sera non riuscite a seguire la lezione, non la perderete perché il giorno dopo riceverete la lezione registrata sulla vostra mail da rivedere tutte le volte che volete. Durante la settimana tramite WhatsApp, sarete seguiti dalla vostra insegnante in caso di bisogno ed anche per scambi di idee lavorative.

Il corso è adatto a tutti coloro che per motivi di lavoro, studio, hobby, vogliono apprendere tecniche, competenze e abilità delle principali attività del taglio e cucito, per esprimere la propria creatività per realizzare capi di abbigliamento unici.

Programma

Programma I livello

  • Tipologie di tessuti e materiali, fibre e filati
  • Cucire a mano, tipologie di punti
  • L’uso della macchina da cucire e delle attrezzature
  • Concetto di linea e vestibilità – Come prendere le misure
  • Tecniche di trasformazione modello: conoscere, saper leggere e modificare il cartamodello realizzando i diversi modelli dalla stessa base
  • Sviluppo taglie
  • Piazzamento del cartamodello sul tessuto e tecniche di taglio
  • Assemblaggio – Le fodere – Lo stiro
  • Rifiniture sartoriali e personalizzazioni
  • Realizzazione di: gonne, pantaloni, tubini, camicette
  • Riparazioni: orli, cerniere e bottoni, accorciare e allungare, allargare e stringere, inserire pizzi, applicare accessori, rinnovare vecchi abiti

Programma II livello:

  • Tipologie di tessuti e materiali fodere, interni, imbottiture
  • Presa delle misure e identificazione degli elementi essenziali del corpo
  • Sviluppo taglie: personalizzazione per ogni conformazione fisica
  • Piazzamento del cartamodello sul tessuto e tecniche di taglio: aperto, doppio, sbieco, asimmetrico
  • Caratteristiche e problematiche dei vari tipi di capospalla
  • Tipologie di colli: sportivo, piatto, a uomo, scialle, lancia, inglese, lupetto, anello, squadrato
  • Tipologie di maniche: classica, arricciata, con polso, due pezzi, a giro
  • Assemblaggio – Fodere – Asole
  • Rifiniture sartoriali e personalizzazioni
  • Realizzazione di giacche, camicette, cappotti, sploverini, mantelle, tailleur monopetto e doppiopetto
Corso completo di 40 lezioni in videoconferenza – Frequenza 1 sera a settimana – € 900,00 – E’ possibile iscriversi anche ad un solo livello ad € 450,00

Web Developer – Sviluppatore Web

(Anche se non hai mai programmato)

Uno dei lavori più richiesti al momento in tutto il mondo, che non conosce crisi. Una delle skills fondamentali per sopravvivere nel mercato del lavoro di oggi e del futuro più imminente è proprio quella di saper gestire un sito internet e conoscere la programmazione web. Diventare uno sviluppatore web è diventato indispensabile per i giovani studenti e di persone avanti con l’età che vogliono dare una svolta alla loro vita. Possibilità lavorative: la realtà in cui trova occupazione un Web Developer sono varie e numerose, dalle start-up composte da pochissime persone fino alle multinazionali con migliaia di dipendenti, passando per le agenzie web che offrono servizi di sviluppo di siti web, portali di E-Commerce, mobile app, piattaforme intranet e applicazioni web aziendali. Uno sviluppatore web può lavorare come dipendente o, più di frequente, come freelance, con la possibilità di svolgere il proprio lavoro da remoto, senza bisogno di essere presente in sede.

Programma

Uno dei lavori più richiesti al momento in tutto il mondo, che non conosce crisi. Una delle skills fondamentali per sopravvivere nel mercato del lavoro di oggi e del futuro più imminente è proprio quella di saper gestire un sito internet e conoscere la programmazione web. Diventare uno sviluppatore web è diventato indispensabile per i giovani studenti e di persone avanti con l’età che vogliono dare una svolta alla loro vita. Possibilità lavorative: la realtà in cui trova occupazione un Web Developer sono varie e numerose, dalle start-up composte da pochissime persone fino alle multinazionali con migliaia di dipendenti, passando per le agenzie web che offrono servizi di sviluppo di siti web, portali di E-Commerce, mobile app, piattaforme intranet e applicazioni web aziendali. Uno sviluppatore web può lavorare come dipendente o, più di frequente, come freelance, con la possibilità di svolgere il proprio lavoro da remoto, senza bisogno di essere presente in sede.

Corso di 20 lezioni in videoconferenza – Frequenza 1 sera a settimana – € 590,00

Professione Web Designer

Il mercato online è uno di poche settori in crescita costante e la richiesta da pare delle aziende di professionisti del settore è in costante aumento. Il Web Designer è una figura in grado di tradurre sia una grafica cartacea preesistente in contenuto multimediale grazie a linguaggi di programmazione appropriati, sia di realizzare un sito web ex novo con un’estetica tutta sua. L’obiettivo del corso è quello di fornire al candidato una solida preparazione nella realizzazione grafica, ma anche strutturale di un intero sito web, dalle animazioni di presentazione sino all’impaginazione delle pagine del sito stesso, senza trascurare la realizzazione di banner pubblicitari e la pubblicazione sul web. Il corso è rivolto a chi intende lavorare nel campo dell’ideazione, progettazione e costruzione di siti web e  dà la possibilità di diventare un libero professionista o di lavorare all’interno di aziende, web agency, studi grafici. I partecipanti impareranno a realizzare siti dalla grafica accattivante e dalla navigazione intuitiva.

Il corso include l’insegnamento delle tecniche di base e dei linguaggi di programmazione HTML e CSS, l’uso di Adobe Dreamweaver, Photoshop e altri software freeware

Programma

  •  Introduzione al Web Design
  •  Linguaggio HTML
  •  Fogli stili: linguaggio CSS
  •  L’uso di Dreamweaver per lo sviluppo di siti web
  •  Sviluppo dei siti user friendly
  •  Interfaccia web
  •  Impostazione grafica
  •  Progettare il layout
  •  Realizzazione d’immagini ottimizzate per il web
  •  Creazione di icone e pulsanti
  •  Pubblicazione online
  •  Responsive design: sviluppare siti per smartphones e tablet
  •  Cenni di promozione web ed elementi di SEO
Corso di 20 lezioni in videoconferenza – Frequenza 1 volta a settimana – € 590,00

Visual Merchandising e Concept Store

Il corso vuole creare una figura professionale che si occupa dell’esposizione e dell’organizzazione dei punti vendita con strategie relative all’allestimento dei prodotti all’interno di negozi, showroom, vetrine, anche quelle online che servono per finalizzare la vendita dei prodotti o servizi, ovvero in tutti quei luoghi dove il cliente incontra il prodotto, lo sceglie e lo acquista. Una figura professionale in grado di finalizzare al meglio il vostro Brand con il più alto numero di vendite possibili facendo leva sull’emotività del potenziale cliente spronandolo all’acquisto. L’obiettivo principale di questo corso è quello di imparare a progettare allestimenti/negozi/vetrine che attirino il cliente rendendo la merce molto appetibile attraverso l’utilizzo di forme, luci e colori in grado di trasmettere emozioni al cliente. Una vetrina ben allestita con colori caldi e avvolgenti, prodotti valorizzati in cornici illuminate, musiche dolci e rilassanti, design unici e accattivanti, sono solo alcuni dei fattori che spingono il potenziale acquirente ad entrare nel negozio, Non è facile incuriosire le persone che passano davanti alla vetrina, ed è proprio qui che entra il gioco il Visual Merchandising. Ma è importante anche capire come sviluppare questo lavoro anche per un e-commerce (negozio online). Il mondo del retail sta cambiando: sempre più consumatori si rivolgono alla rete per i loro acquisti, quindi oltre ai negozi fisici si sono evoluti anche con il negozio online (E-Commerce) Sbocchi professionali: tutti i settori che mirano alla vendita in negozi fisici e virtuali si appoggiano ad un Visual Merchandising. I settori in cui la richiesta è più forte sono: Grande distribuzione – Negozi di Moda e Abbigliamento – Settore fieristico – Eventi Rivolto a: Il corso è rivolto a tutti coloro che amano questa professione molto creativa nella realizzazione di vetrine uniche e negozi ammiccanti relazionandosi con il marketing ed il responsabili degli store. Il corso è rivolto anche a tutti i proprietari di negozi per aumentare la visibilità della propria attività ed incrementarne il fatturato e le vendite. Il corso di Vetrinista e Visual Merchandiser è rivolto a tutti coloro che vogliono ricoprire ruoli strategici per la vendita, collaborando con gli addetti alle vendite e nelle grandi aziende, relazionandosi con il marketing ed il responsabile store.

Programma

  • Ruolo del Visual Merchandising e i diversi punti di vendita: Analisi della figura professionale – Obiettivi – Le ultime tendenze – I vari settori merceologici – Il Concept store: il negozio che comunica – Le figure professionali del punto vendita – Le vetrine e le sue regole
  • La gestione dello Store, le strategie di marketing e il Layout merceologico: I principali elementi del Visual Merchandising – Regole e dinamiche della gestione dello Store – La ripartizione merceologica e la vendita visiva – Le diverse tipologie di categorie merceologiche: abbigliamento, borse, calzature, gioielli, food, tecnologia, profumeria, arredamento, ecc. – Le tecniche di marketing più efficaci – Il layout della merce per una migliore visibilità – L’organizzazione della vetrina – Forme, materiali e strutture espositive
  • Psicologia del colore applicata e caratteristiche dell’impianto espositivo: Il significato dei colori a fini pubblicitari – La teoria dei colori e le implicazioni psicologiche – I colori caldi e freddi nel rapporto vetrina – La preferenza dei colori in base al genere (uomo/donna) – Studio dei colori nei diversi Brand – La prima ripartizione dei prodotti – La scenografia: costruzione, decorazione, creazione di sfondi e uso di materiali
  • Organizzazione del punto vendita: Il planogramma/Visual Book – Come riorganizzare il negozio – Preparare una campionatura – Presentare un prodotto – Accogliere i clienti – Marketing del e nel punto vendita – Gli obiettivi per vendere – Ruolo del manichino
  • Illuminotecnica: L’importanza della luce nel negozio e nella vetrina – Distribuzione e diffusione della luce – Luci concentriche e incandescenti
  • La comunicazione visiva e analisi di case histories: La comunicazione visiva: elementi e regole – Comunicare nei diversi periodi dell’anno (saldi, Natale, Pasqua, Carnevale, San Valentino ecc.) – La comunicazione sensoriale – Tecniche espositive dei prodotti – Errori d evitare
  • L’utilizzo dell’approccio emozionale ed esercitazioni: Utilizzo delle emozioni come leva di marketing – L’importanza dell’approccio basato sul canale emotivo – Lo shopping emozionale – Idee per la progettazione di punti vendita e creazione di aree espositive con l’utilizzo di materiali e strutture
  • Comunicazione Digitale: La comunicazione digitale è l’insieme di tutte le attività (visive, audiovisive, testuali, ecc.) che vengono condivise attraverso un sistema di tecnologia digitale ovvero tramite le applicazioni (social network, e-mail, forum, siti web/blog, piattaforme ecc. Comunicazione digitale all’interno della tua attività: attraverso l’uso di schermi, monitor, totem e videoproiettori, con l’utilizzo di grafiche, video e contenuti multimediali sempre nuovi, statici e dinamici. (eliminando così la pubblicità fatta di poster e cartelloni).
  • Negozio online E-Commerce: spesso chi gestisce un’attività commerciale come quella ad esempio di un negozio, spinto dalla voglia di aumentare la visibilità ed il numero di clienti, (internet arriva ovunque) sente il bisogno di affiancare al negozio fisico, un negozio online. Oggi la tecnologia non è più un problema come in passato, abbiamo a disposizione molteplici strumenti e soluzioni in grado di creare e progettare un negozio online davvero in pochi passi. Le vetrine online permettono di esporre e valorizzare i prodotti allo stesso modo di una vetrina tradizionale che concorre allo stesso modo con quelle dei competitor per accaparrarsi più clienti possibili. Il compito del Visual Merchandising è quello di rendere l’e-commerce accattivante proprio come fa il negozio fisico rendendo gli acquisti facili e soddisfacenti.
Corso di 20 lezioni in videoconferenza – Frequenza 1 sera a settimana – € 490,00

E-commerce Manager

Considerato il successo degli acquisti online, è una delle figure digitali più richieste sul mercato. L’e-commerce Manager ha come obiettivo quello di creare piani e strategie di vendita ottimali. Si occupa di tutti gli aspetti che una vendita online richiede. Ad esempio: sfrutta tutte le piattaforme e gli strumenti del web, sceglie la piattaforma di vendita migliore per una determinata azienda, si fa carico di tutti gli aspetti gestionali e funzionali di un’azienda, pianifica le offerte e le strategie di marketing. Corso rivolto a chi vuole diventare un professionista delle vendite online ed operare nel settore e desidera acquisire sia le competenze tecniche per la creazione di un sito e-commerce, che il Know how legato allo sviluppo commerciale ed operativo dell’attività, per lavorare in aziende utilizzatrici/fornitrici di servizi web o che intendono aprire nuovi canali di vendita dei prodotti o per realizzare un proprio progetto e promuovere nuovi articoli. L’e-commerce manager è un professionista in grado di elaborare soluzioni integrate per la vendita online di prodotti e servizi. Si occupa della creazione di un sito e-commerce e dei suoi contenuti, decide le tecniche di vendita, pianifica e analizza le azioni di marketing.

Programma

  • Strategie di E-commerce: Piattaforme (scegliere quella più opportuna)
  • Progettazione del vostro e-Commerce – Impatto dell’e-Commerce sull’azienda
  • Posizione sui motori di ricerca: giusta pubblicità, indicizzazione, SEO che permette di apparire in posizioni elevate con le ricerche di Google
  • Piano di Web Marketing: Strategie di vendita – Affiliazione – Mailing – Brand – Campagne promozionali – Tecnologia – Comunicare affidabilità e fiducia, il concetto di feedback, presenza, sensazioni, esperienza, visibilità, credibilità
  • Carrello: la metafora del supermercato – Aspetto grafico – Prodotti ben suddivisi in categorie – Spiegazioni chiare e precise – Informazioni tecniche dettagliate
  • Magazzino: il prezzo della disponibilità, come gestire le giacenze
  • Organizzazione logistica: prodotti sempre disponibili – Invio dei prodotti acquistati entro le 24 ore dall’ordine – Corrieri: come scegliere lo spedizioniere di fiducia
  • Prezzo dei prodotti in linea con la media del mercato online
  • Modalità di pagamento: sistemi di sicurezza nelle transazioni e sistema di pagamento SSL – Post vendita e Customer care – Analisi e statistiche di visite e vendite
  • Legislazione, contratti e aspetti fiscali
  • Gestire il rapporto con eventuali web agency o fornitori, abituandosi a dare brief più accurati, pretendendo progetti più specifici, valutandoli con maggiori competenze
  • Misurare le performance di un sito di e-Commerce in modo critico e congruente per poterne valutare il rendimento (ROI)
Corso di 20 lezioni in videoconferenza – Frequenza 1 sera a settimana – € 590,00
Se sei titolare di un’attività e vuoi aprire anche il tuo negozio online chiedi informazioni per il corso di E-Commerce sempre in partenza a marzo 2022

Corsi inglese in videoconferenza per bambini

Scuole elementari

Insegnare al bambino una nuova lingua, attraverso il gioco è un metodo che permette di far diventare il momento dell’apprendimento un’attività divertente. I bambini sono nel periodo migliore per apprendere una nuova lingua perché il loro cervello è come una spugna, le parole acquisite nei primi anni di vita, sono considerate dal cervello come “linguaggio madre”.

Con un percorso piacevole e giocoso, i bambini saranno introdotti alla lingua in modo semplice e divertente, attraverso un programma ben strutturato, che valorizzerà l’espressività, la creatività, la ricerca, l’elaborazione, il ragionamento e la curiosità tipica dei bambini.  Con il crescere dell’età e del livello i bambini svilupperanno in maniera omogenea tutte e cinque le aree della lingua (grammatica, parlare, ascoltare, scrivere, leggere) permettendo l’apprendimento della lingua in maniera costante e progressiva nel tempo.

I bimbi saranno divisi in gruppi in base all’età

Programma

  • Racconti e storie: leggere racconti e storie è un modo ottimo per introdurre ed esplorare la lingua inglese. I bambini amano molto ascoltare, leggere e rileggere. Tramite le slide che l’insegnante scorrerà sullo schermo si approcceranno a vocaboli e frasi all’interno di un setting piacevole. Facendo domande sulle figure che vedono (ES. Dov’è il gatto bianco?), attraverso l’uso della ripetizione, di modo che gradualmente siano capaci di seguire la storia e le parti che riconosceranno
  • Canzoni e filastrocche: cantare canzoni o filastrocche è un modo semplice e divertente per introdurre e ripassare nuovi elementi linguistici, in modo spontaneo e naturale. Oltre a divertirsi, le canzoni e filastrocche forniscono ai bambini l’occasione per fare pratica degli accenti, del ritmo e dell’intonazione dell’inglese. I bambini seguiranno con naturalezza musica, testi e video.
  • La fonetica: abituarsi a nuovi suoni. L’inglese è una lingua ricca fonologicamente e nella quale sono presenti suoni che non ci sono in italiano. I bambini piccoli hanno maggiore sensibilità ai suoni fonetici anche non nativi e questa sensibilità. Educare all’ascolto è uno degli obiettivi più importanti.
  • Tecnologia: le App costituiscono uno strumento coinvolgente e interattivo per bimbi di ogni età, molto utili per apprendere le lingue (tablet, smatphone, computer). Gli faremo fare esercizi su numeri, colori, forme, animali e oggetti, giocattoli e altro ancora attraverso delle App specifiche. (Learning Time with Timmy’). Includeremo anche spezzoni di cartoni animati in inglese che aiuteranno i bambini ad ascoltare la pronuncia delle parole
  • Giochi interattivi e flashcard: i bambini cominciano ad imparare ad abbinare immagini e parole, ovvero a riconoscere anche visivamente le parole imparando a leggere parole già note oralmente. Lo strumento più comunemente usato per sviluppare questa abilità sono le flash card. (ne esistono in vendita già pronte) ma durante il corso le creeranno direttamente su cartoncino con l’insegnante perchè funzionano meglio se vengono personalizzate dai bambini con i colori che preferiscono, i loro disegni, il loro stile verbale.
  • Ambito lessicale: è importante che i bambini comincino a formarsi un bagaglio lessicale. Le parole non devono esser imparate isolate, ma possibilmente inserite in semplici frasi. L’obiettivo dell’insegnante infatti sarà di permettere ai bambini di usar in prima le frasi, nel corso di giochi e simulazioni, perché possano consolidarne la conoscenza acquisita solo con l’uso.
Corso di 12 lezioni in videoconferenza – Frequenza 1 pomeriggio a settimana – € 250,00

Business English in Videoconferenza

Il corso è rivolto a professionisti che, partendo almeno da un livello B1, vogliono aumentare le loro competenze linguistiche apprendendo il linguaggio tipicamente usato nelle aree di marketing, finanza, economia, amministrazione, negoziazione. Indispensabile per professionisti, e per chi vuole inserirsi in realtà multinazionali e di import export.

Programma

Comunicazione con colleghi all’estero: conversazioni telefoniche, videoconferenze – Corrispondenza commerciale: lettere formali ed informali, email e fax – Appuntamenti e accoglienza clienti/fornitori – Offerte preventivi ed ordini – Pagamenti e solleciti – Reclami e gestione dei problemi -Trattative commerciali e negoziazione – Presentazione della propria azienda, della propria attività, dei prodotti – Rispondere ad eventuali domande nel corso di meetings/conventions – Collaborazione in progetti, discutere i report e le relazioni commerciali con i colleghi o collaboratori all’estero – Strategia e Management – Marketing – Logistica – Finanza – Business travel: prenotazione hotel e trasporti – Fiere – Relazioni sociali
Corso di 15 lezioni in videoconferenza – Frequenza 1 sera a settimana – € 400,00

Corsi di Russo

Nel corso la conoscenza della lingua si articola sulle 4 funzioni fondamentali della stessa che incrociano abilità orali e grafiche; ovvero: 1) comprensione, 2) lettura, 3) scrittura, 4) conversazione.

Il russo è parlato da più di 280 milioni di persone nel mondo. E’ la lingua ufficiale non solo della Russia, ma anche della Bielorussia, del Kasakistan, del Kirghizistan … Si parla anche in Georgia, in Armenia, nei Paesi Baltici, in Ucraina, in Uzbekistan, in Israele. Il russo appartiene alla famiglia delle lingue slave e quindi è simile al polacco, all’ucraino, al ceco, al bulgaro, al serbo. Il russo è la lingua più parlata della metà dell’est Europa.

Ogni livello comprende il proprio e-book ed eserciziario. Attestato e certificazione del programma

Programma

LIVELLO BASE

Al termine di questo corso potrete esprimere semplici concetti in maniera corretta, saprete presentarvi, dare informazioni, sarete in grado di parlare di voi stessi, della vostra famiglia e di formulare frasi per soddisfare esigenze comunicative di tipo immediato. Programma: alfabeto russo – La fonetica – Conoscenza ed uso delle principali strutture di morfologia e sintesi – Sostantivi ed aggettivi – Pronomi: personali, possessivi, dimostrativi e indicativi – Le preposizioni – Verbi, coniugazione al presente e al passato – I numeri – Lettura e traduzione in italiano di testi elementari in lingua russa – Comunicazione orale con introduzione graduale delle espressioni e del vocabolario di uso più comune offrendo la possibilità di entrare nel vivo della lingua attuale.

LIVELLO INTERMEDIO

Il corso intermedio fornisce gli strumenti per assimilare le maggiori competenze della lingua, in modo da focalizzare l’attenzione sulla conversazione. Potrete colloquiare in situazioni semplici di uso quotidiano e lavorativo. Programma: Le declinazioni e casi di sostantivi, aggettivi e pronomi – Gli avverbi – Le espressioni di luogo – Forme verbali: l’imperativo, i verbi di moto, gli aspetti del verbo – La stesura di una lettera.

LIVELLO AVANZATO

Il corso avanzato offre le competenze per sostenere ogni tipo di comunicazione, sia a livello personale che lavorativo/professionale, sia nello scritto che nell’orale. Si riuscirà a parlare quindi di luoghi, di lavoro, della salute, del cibo e di tutti gli argomenti di interesse. Programma: le relazioni tra il verbo e i tempi – Il futuro dei verbi –  Le espressioni di tempo – Le frasi personali – Gli avverbi modali

Ogni livello è di 20 lezioni in videoconferenza –Frequenza 1 sera a settimana – € 350,00

Corsi di Spagnolo

Nel corso la conoscenza della lingua si articola sulle 4 funzioni fondamentali della stessa che incrociano abilità orali e grafiche; ovvero: 1) comprensione, 2) lettura, 3) scrittura, 4) conversazione. Lo spagnolo è la seconda lingua parlata al mondo ed è la lingua madre del 7% della popolazione mondiale. Lingua ufficiale in in 22 paesi; solo negli USA è parlato da 35 milioni di persone. E’ una delle lingue utilizzate negli affari internazionali e nelle riunioni politiche; le negoziazioni d’affari e gli accordi commerciali in entrambi gli emisferi si centrano sull’importanza economica dello spagnolo. Inoltre è una delle lingue ufficiali dell’UE, UNESCO, ONU, ecc. Alcuni dei più grandi capolavori della letteratura mondiale sono scritti in spagnolo, tra cui ricordiamo il Don Chisciotte della Mancia. La domanda di corsi per apprendere lo spagnolo è più che duplicata negli ultimi 10 anni. Tra 15 anni si stima che ci saranno circa 500 milioni di persone che parleranno la lingua spagnola nel mondo.

Ogni livello comprende il proprio e-book ed eserciziario. Attestato e Certificazione Programma

Programma

LIVELLO A1

Il corso è rivolto ai principianti.
I principianti assoluti e gli studenti che non possiedono conoscenza previa dello spagnolo iniziano con questo livello. A questo livello, acquisirete familiarità con la lingua e imparerete a capire e a usare frasi semplici

LIVELLO A2

Il corso è rivolto a chi ha già una base di conoscenza. A questo livello migliorerete la vostra comprensione e uso di frasi e di strutture semplici. Acquisirete anche una migliore conoscenza della grammatica spagnola.

LIVELLO B1

Il corso è rivolto a chi ha già una certa esperienza. Inizierete a comunicare e ad esprimerti in spagnolo. Le vostre capacità di espressione e di comprensione sia scritte che orali miglioreranno in modo significativo.

LIVELLO B2

Il corso è rivolto a chi ha già un’alta conoscenza delle lingua. La comunicazione sarà più fluida e con sempre maggiori risorse. Sarete in grado di fare discussioni ed esprimerti in spagnolo, incrementerete il vostro repertorio lessicale, approfondirete la conoscenza delle regole grammaticali e migliorerete le abilità di comprensione.

LIVELLO C1

Il corso è rivolto a chi vuole perfezionare il proprio livello ed integrarlo con un vocabolario più specifico in ambito commerciale  Quando acquisirete un livello C1, avrete il controllo sulla lingua e una buona capacità di comunicare e di capire agevolmente la maggior parte dei testi scritti. Lavorerete per affinare la vostra espressione orale e scritta.

Ogni livello è di 20 lezioni in videoconferenza – Frequenza 1 sera a settimana – € 350,00

Corsi di Tedesco

Nel corso la conoscenza della lingua si articola sulle 4 funzioni fondamentali della stessa che incrociano abilità orali e grafiche; ovvero: 1) comprensione, 2) lettura, 3) scrittura, 4) conversazione.
Con la Germania sempre più protagonista dell’economia europea, la lingua tedesca assume una rinnovata importanza per il mondo del lavoro. Il mondo economico parlerà sempre più in tedesco e conoscere questa lingua sarà sempre più importante per trovare lavoro e fare carriera. Nel settore del turismo, è importantissimo saperlo parlare perché i tedeschi sono i maggiori turisti a livello mondiale. Inoltre può rivelarsi utilissimo per chi vuole lavorare nel mondo universitario o della tecnologia. Oltre alla Germania il tedesco è la lingua ufficiale in Austria, Svizzera, Lussemburgo, Belgio, Liechtenstein e nel nostro Trentino Alto Adige. Alla fine del biennio, per gli iscritti interessati, verrà organizzato un viaggio-studio per approfondire sul campo le nozioni acquisite (quota non compresa nel prezzo del corso).

Ogni livello comprende il proprio e-book ed eserciziario. Attestato e Certificazione Programma

Programma

LIVELLO A1

Il corso è rivolto ai principianti. Si è in grado di comprendere ed utilizzare espressioni familiari e quotidiane e formulare frasi molto semplici al fine di soddisfare necessità concrete. Si è in grado di presentare se stessi e gli altri, formulare ad una persona domande che la riguardano, ad esempio dove abita, quali persone conosce e cosa possiede, e rispondere a domande analoghe. Si è in grado di comunicare in modo semplice, se le persone con cui si conserva parlano lentamente, in modo chiaro e si mostrano collaborative.

LIVELLO A2

Il corso è rivolto a chi ha già una base di conoscenza. Si è in grado di comprendere frasi ed espressioni di uso frequente, relative a settori di rilevanza immediata (ad esempio, informazioni riguardo la persona e la famiglia, acquisti, lavoro e ambiente circostante). Si è in grado di gestire semplici conversazioni di routine, riguardanti uno scambio diretto di informazioni circa temi comuni e di semplici strumenti, la propria provenienza e formazione, l’ambiente e gli oggetti circostanti, correlati a necessità immediate.

LIVELLO B1

Il corso è rivolto a chi ha già una certa esperienza. Si è in grado di comprendere gli elementi essenziali di una conversazione standard riguardante questioni comuni come lavoro, la scuola, il tempo libero, ecc. Si è in grado di gestire la maggior parte delle situazioni che si possono incontrare in un viaggio all’estero. Ci si può esprimere in modo semplice e coerente in merito ad argomenti familiari e di interesse personale. Si è in grado di raccontare esperienze ed avvenimenti, descrivere sogni, speranze ed obiettivi, fornire brevi motivazioni o spiegazioni riguardo progetti ed opinioni.

LIVELLO B2

Il corso è rivolto a chi ha già un’alta conoscenza della lingua. Si è in grado di afferrare i punti essenziali di testi complessi e di capire argomenti concreti e astratti; si riesce a comprendere anche conversazioni tecniche riguardanti il proprio settore di specializzazione. Si è in grado di esprimersi in modo spontaneo e fluente, così da poter gestire una normale conversazione con persone di madrelingua, senza troppe difficoltà. Si è in grado di esprimere in modo chiaro e dettagliato il proprio parere riguardo una vasta gamma di argomenti, illustrare il proprio punto di vista in merito a questioni di attualità, e indicare vantaggi e svantaggi di diverse opzioni.

LIVELLO BUSINESS

Il corso è rivolto a chi vuole perfezionare il proprio livello ed integrarlo con un vocabolario più specifico in ambito commerciale Si è in grado di capire un’ampia gamma di testi lunghi e impegnativi, cogliendone anche i significati impliciti. Si è in grado di esprimersi in modo spontaneo e fluente, spesso senza dover ricercare le parole adatte. Si è in grado di usare la lingua in ambito sociale e professionale, in corsi di informazione e corsi universitari, con efficacia e flessibilità. Si è in grado di esprimersi in modo chiaro, strutturato ed esaustivo riguardo temi complessi, legando tra di loro in modo appropriato e vario i diversi enunciati.

Ogni livello è di 20 lezioni in videoconferenza – Frequenza 1 sera a settimana – € 350,00

Corsi di Inglese

Nel corso la conoscenza della lingua si articola su 4 funzioni fondamentali della stessa che incrociano abilità orali e pratiche ovvero: 1) Comprensione, 2) Lettura. 3) Scrittura, 4) Conversazione.
Sempre più persone ritengono sia importante frequentare corsi d’inglese per migliorare la propria conoscenza di questa lingua considerata fondamentale. Sondaggi dell’Unione Europea mostrano che l’inglese sta diventando la seconda lingua parlata dalla maggior parte degli europei, e ognuno di sperimenta su di sé la certezza che dobbiamo migliorare la grammatica e la conversazione, sia per esigenze private che lavorative.

Ogni livello comprende e-book ed eserciziario. Attestato finale e certificazione del programma

Programma

LIVELLO A1

Il corso è rivolto ai principianti: quelle persone che non hanno mai studiato l’inglese o hanno qualche nozione di base ma molta insicurezza nelle conoscenze acquisite. Comprende e usa espressioni di uso quotidiano e frasi basilari tese a soddisfare bisogni di tipo concreto. Sa presentare se stesso/a e gli altri ed è in grado di fare domande e rispondere su particolari personali come dove abita, le persone che conosce e le cose che possiede. Interagisce in modo semplice, purché l’altra persona parli lentamente e chiaramente e sia disposta a collaborare.

LIVELLO A2

Il corso è rivolto a chi ha già una base di conoscenza. Permette ai corsisti di essere in grado di comunicare con frasi relative a situazioni di vita quotidiana in modo semplice anche in un paese di lingua inglese. Comprende frasi ed espressioni usate frequentemente relative ad ambiti di immediata rilevanza (es. informazioni personali e familiari di base, fare la spesa, la geografia locale, l’occupazione). Comunica in attività semplici e di abitudine che richiedono un semplice scambio di informazioni su argomenti familiari e comuni. Sa descrivere in termini semplici aspetti della vita, dell’ambiente circostante; sa esprimere bisogni immediati.

LIVELLO B1

Il corso è rivolto a chi ha già una certa esperienza. Permette ai corsisti di essere in grado di descrivere situazioni ed avvenimenti, scrivere testi e comunicare con un linguaggio coerente e descrivere aspetti del proprio passato e del contesto in cui si trova. Il corso ha come obiettivo il raggiungimento del livello B1. Comprende i punti chiave di argomenti familiari che riguardano la scuola, il tempo libero ecc. Sa muoversi con disinvoltura in situazioni che possono verificarsi mentre viaggia nel paese di cui parla la lingua. E’ in grado di produrre un testo semplice relativo ad argomenti che siano familiari o di interesse personale. E’ in grado di esprimere esperienze ed avvenimenti, sogni, speranze e ambizioni e di spiegare brevemente le ragioni delle sue opinioni e dei suoi progetti.

LIVELLO B2

Il corso è rivolto a persone con un livello alto dell’inglese: e permette ai corsisti di essere in gradodi comprendere i punti chiave di testi complessi in modo autonomo e di creare un discorso improvvisato. Comprende le idee principali di testi complessi su argomenti sia concreti che astratti, comprese le discussioni tecniche sul suo campo di specializzazione. E’ in grado di interagire con una certa scioltezza e spontaneità che rendono possibile una interazione naturale con i parlanti nativi senza sforzo per l’interlocutore. Sa produrre un testo chiaro e dettagliato su un’ampia gamma di argomenti e spiegare un punto di vista su un argomento fornendo i pro e i contro delle varie opzioni

LIVELLO BUSINESS

Il corso è rivolto a chi vuole perfezionare il proprio livello ed integrarlo con un vocabolario più specifico in ambito commerciale. Permette ai corsisti di essere in grado di utilizzare il futuro in diverse forme complesse, i pronomi relativi, la forma passiva, il condizionale, il discorso indiretto ed, infine i complicati “phrasal verbs” in inglese.

Ogni livello è di 20 lezioni in videoconferenza – Frequenza 1 sera a settimana – € 350,00



corsi Università  Popolare Magna Carta